PROGRAMMAZIONE

07/09/2015 h 22:00Perla 2
Pubblico, tutti gli Accrediti

09/09/2015 h 11:30Perla
Tutti gli Accrediti
Eventi Speciali

Innocence of Memories - Orhan Pamuk's Museum and Istanbul


di Grant Gee
Regno Unito, Irlanda, Italia, 2015, 97', colore, DCP
Prima Mondiale

narrazione originale
Orhan Pamuk
fotografia
Grant Gee
montaggio
Jerry Chater
musica
Leyland Kirkby
animazione
Andersen M Studio

con
Orhan Pamuk

produttori
Janine Marmot
Keith Griffiths
produzioni
Hot Property Films Limited
co-produttore
Andrew Freedman
co-produzioni
Illuminations Films
Venom Film
In Between Art Film
Vivo Film
in associazione con
Finite Films
Arte - La Lucarne
produttori esecutivi
Beatrice Bordone Bulgari
Marta Donzelli
Lizzie Francke
Amy Gardner
Teresa Gilchrist
Gregorio Paonessa
Keith Potter
Luciano Rigolini
produttore associato
Anna Maria Aslanoğlu

presentato da
BFI Film Fund
Irish Film Board - Bord Scannán na hÉireann

vendite internazionali
The Match Factory
Balthasarstrasse 79-81, 50670, Colonia, Germania
Tel. +49 30 443190555 - Fax +49 221 53970910

ufficio stampa
Fosforo 
Manuela Cavallari
Tel. +39.349.6891660 
Giulia Santaroni
Tel. +39.348.8224581

ufficio stampa internazionale
Wolfgang W. Werner Public Relations
telefono: +49 89 38 38 67 0
cell: +49 170 333 93 53

Lo scrittore turco Orhan Pamuk, premio Nobel per la letteratura, apre un museo a Istanbul. Un museo che è un'opera narrativa: i suoi pezzi raccontano una disgraziata storia d'amore del 1970 a Istanbul. Il film è un tour tra questi oggetti, che rappresentano un punto di partenza per un viaggio attraverso le storie d'amore, i paesaggi e le attrazioni di questa città.
«Come fanno molte persone, quando ho visitato Istanbul per la prima volta, ho letto Orhan Pamuk. Sin dall'inizio, il mio sguardo sulla città era filtrato dalla sua immaginazione prismatica. Sapevo che Orhan aveva pensato a un luogo chiamato il "Museo dell'Innocenza" e che nel 2008 aveva pubblicato un grande romanzo con quel titolo. Quello che non sapevo era che, due mesi dopo la mia prima visita a Istanbul nel 2012, Orhan avrebbe realmente aperto le porte del Museo dell'Innocenza: un luogo espositivo, con cinque piani di oggetti reali, macerie e tesori di un amore tragico vissuto più di trenta anni fa. Un museo che è diventato immediatamente parte dell'itinerario culturale di Istanbul: la crociera sul Bosforo, Santa Sofia, la Sultan Ahmet camii o Moschea Blu, il Grande Bazar, il Museo dell'Innocenza». [Grant Gee]

GRANT GEE, nel 1997, dirige Meeting People Is Easy sui Radiohead. Il documentario riceve una nomination ai Grammy. Realizza anche il video musicale della canzone simbolo del gruppo, No Surprises. Nel 2008, Joy Division vince il Grierson Award del Regno Unito per il miglior documentario. Lo stesso anno, The Western Lands si aggiudica il premio per il miglior cortometraggio al Banff Film Festival. Nel 2012 Patience (After Sebald), documentario sul libro della scrittore tedesco WG Sebald, Gli anelli di Saturno, viene presentato in anteprima al New York Film Festival e ha un buon successo di pubblico sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti. Attualmente, sta sviluppando il suo primo film di finzione, un adattamento tratto da The Lighthouse di Alison Moore.

2015 Innocence of Memories. Orhan Pamuk's Museum and Istanbul (doc)
2012 Patience (After Sebald) (doc)
2008 The Western Lands (short)
2008 Joy Division (doc)
1997 Meeting People Is Easy (doc)



DOWNLOAD

PHOTOGALLERY HIGH RES
PROGRAMMAZIONE

07/09/2015 h 22:00Perla 2
Pubblico, tutti gli Accrediti

09/09/2015 h 11:30Perla
Tutti gli Accrediti


main sponsor





creative partner



© Associazione Culturale Giornate degli Autori - Via Santa Croce in Gerusalemme 107 (RM) - P.IVA 08079171008 - Licenza S.I.A.E. 4858/I/4524
TRASPARENZA - Informativa sull'utilizzo dei cookie - Informativa sulla privacy

Design: EU-GENIA srl - Webmaster: Daniele Sorrentino