2017: 14th edition
august 30
september 09
  
 
09/09/2016

The War Show vince il Venice Days Award


La Giuria presieduta dall'artista canadese Bruce LaBruce, ha assegnato, nell'ambito della Selezione Ufficiale, il Venice Days Award a:

La Giuria è composta dai partecipanti al programma 28 Times Cinema, ventotto giovani spettatori da altrettanti paesi di tutta Europa selezionati dalle sale del circuito Europa Cinemas e invitati a Venezia dal Premio LUX del Parlamento europeo, in collaborazione con Cineuropa.

Il Premio comprende un contributo in denaro di 20mila euro che viene egualmente ripartito tra il regista e il venditore internazionale del film, che si impegna a utilizzare la cifra ricevuta per la promozione dell'opera.

Questa la motivazione della Giuria:
«The War Show ha provocato una reazione fortissima da parte della giuria. Siamo rimasti immediatamente colpiti dal significato e dall'urgenza del film, apprezzandone al contempo l'approccio cinematografico coraggioso e innovativo. Ci siamo chiesti se questo documentario straziante dovesse essere considerato insieme al resto della selezione delle Giornate degli Autori, composta da film di finzione, e abbiamo convenuto che The War Show non solamente fa appello alla nostra coscienza ma si distingue per i suoi meriti cinematografici, che lo rendono un'opera autentica e straordinaria. The War Show è un film di grande attualità che punta i riflettori su un conflitto tuttora in corso troppo spesso ignorato o mal rappresentato dai media. Crediamo fermamente che si tratti di un film che ciascuno di noi dovrebbe vedere».

Al termine della selezione ufficiale, composta quest'anno da undici film di quindici nazionalità, la giuria si è riunita questa mattina, in seduta pubblica e in live streaming sul canale Facebook dei Venice Days, per discutere i tre film che avevano avuto il maggiore consenso nelle precedenti votazioni:
Hjartasteinn di Guğmundur Arnar Guğmundsson
Hounds of Love di Ben Young
The War Show di Andreas Dalsgaard & Obaidah Zytoon 

Sono state spiegate anche le motivazioni che hanno portato all'esclusione degli otto film del concorso rimasti fuori dalla discussione finale per poi arrivare, con una grande partecipazione di tutta la giuria, a un ballottaggio tra due titoli che ha portato al verdetto. Così, dopo l'iniziale divisione dei ventotto giurati di fronte ai film del concorso 2016, si è arrivati a decretare il siriano The War Show come il migliore.



main sponsor





creative partner



© Associazione Culturale Giornate degli Autori - Via Santa Croce in Gerusalemme 107 (RM) - P.IVA 08079171008 - Licenza S.I.A.E. 4858/I/4524
TRASPARENZA - Informativa sull'utilizzo dei cookie - Informativa sulla privacy

Design: EU-GENIA srl - Webmaster: Daniele Sorrentino