10/09/2016

Trionfa a Venezia il nuovo cinema filippino


A sorpresa, al termine della Mostra di Venezia è il nuovo cinema filippino a diventare protagonista assoluto.
C'è, naturalmente la consacrazione di un maestro come Lav Diaz con il suo spettacolare Ang babaeng humayo (The Woman Who Left) che torna a casa con il Leone d'Oro.
Ma c'è anche un più giovane artista come Eduardo Roy Jr che a sorpresa ha vinto sul filo di lana il Premio del Pubblico BNL delle Giornate degli Autori.
«Quando una cinematografia viene scoperta e premiata a un festival - dice Giorgio Gosetti, direttore dei Venice Days -, c'è un pezzo di storia del cinema che si sta incidendo nella memoria collettiva. Siamo fieri e onorati di essere, grazie al pubblico delle Giornate, parte di questo momento storico. Grazie a Edouardo Roy Jr che ha creduto in noi».




main sponsor





creative partner



© Associazione Culturale Giornate degli Autori - Via Santa Croce in Gerusalemme 107 (RM) - P.IVA 08079171008 - Licenza S.I.A.E. 4858/I/4524
TRASPARENZA - Informativa sull'utilizzo dei cookie - Informativa sulla privacy

Design: EU-GENIA srl - Webmaster: Daniele Sorrentino