PROGRAMMAZIONE

03/09/2013 h 09:00Casiṇ
Press, Industry

03/09/2013 h 22:15Casiṇ
Pubblico, tutti gli Accrediti
Segue incontro con il pubblico
Eventi Speciali

LENNY COOKE


di Benny Safdie, Josh Safdie
In collaborazione con il Tribeca Film Festival
Prima internazionale
Stati Uniti 2013, 90', HD, colore

fotografia Josh Safdie
montaggio Benny Safdie
con Lenny Cooke, LeBron James, Carmelo Anthony

produttore Adam Shopkorn
produzione Shopkorn Productions
www.lennycookemovie.com
produttore esecutivo Joakim Noah

Nel 2001, Lenny Cooke era il giocatore di pallacanestro di cui più si parlava tra quelli che partecipavano ai tornei delle high school statunitensi. Aveva una valutazione addirittura superiore a futuri campioni del calibro di LeBron James, Amar'e Stoudemire e Carmelo Anthony. E, come molti degli atleti di quel periodo, sembrava destinato a passare direttamente nella NBA saltando il college, per diventare la nuova superstar multimilionaria. Aveva il mondo nelle sue mani. Eppure, dopo un decennio, mentre i suoi coetanei hanno fatto incetta di premi e titoli, Lenny non ha mai giocato un minuto nella NBA. Che cosa è andato storto?

«La storia di Lenny è stata più di una tragedia. Una di quelle per cui ti fai delle domande sul destino, sulla passione, sul temperamento... sul sogno americano e su cosa accada quando questo sogno appare reale prima ancora di compiersi veramente. [...] Nel mondo post moderno, il sogno americano si è trasformato in un significante. È diventato qualcosa meno di una storia e qualcosa più di un'idea. È la fama? È la ricchezza? È la realizzazione di sé o è qualcosa di imposto? Per ogni Lebron James, Kobe Bryant e Kevin Garnett [giocatori che sono passati dalla high school al professionismo senza fare il college - ndr], ci sono innumerevoli Lenny Cooke. Sono circondati da persone sbagliate, sono sfruttati, trattati come quelle azioni in borsa che vengono gonfiate per poi crollare. Speriamo solo che questo film possa servire da ammonimento non solo per i giocatori di basket, ma per tutti quelli con un sogno e/o con un talento naturale cristallino». [Benny & Joshua Safdie]

Josh e Benny Safdie sono fratelli cresciuti a New York. Iniziano a lavorare insieme, rispettivamente a nove e undici anni. I loro primi due film, The Pleasure of Being Robbed (2008) e Daddy Longlegs (2009), vengono presentati al Festival di Cannes. Con Daddy Longlegs, proiettato anche al Sundance nel 2010, vincono un Gotham Award e un Independent Spirit Award. I loro lavori oltre che nei festival più noti, sono mostrati anche in luoghi come il Museum of Modern Art e il Lincoln Center for the Performing Arts. Lenny Cooke è il loro primo lungometraggio documentario. Sono cofondatori della Red Bucket Films (www.redbucketfilms.com), casa di produzione che spazia dal cinema, ai siti web, applicazioni, pubblicità, fotografie, quadri e sculture.

2013 Lenny Cooke (doc)
2012 The Black Balloon (cm)
2009 Daddy Longlegs
2008 The Pleasure of Being Robbed

PHOTOGALLERY HIGH RES
PROGRAMMAZIONE

03/09/2013 h 09:00Casiṇ
Press, Industry

03/09/2013 h 22:15Casiṇ
Pubblico, tutti gli Accrediti
Segue incontro con il pubblico


main sponsor





creative partner



© Associazione Culturale Giornate degli Autori - Via Santa Croce in Gerusalemme 107 (RM) - P.IVA 08079171008 - Licenza S.I.A.E. 4858/I/4524
TRASPARENZA - Informativa sull'utilizzo dei cookie - Informativa sulla privacy

Design: EU-GENIA srl - Webmaster: Daniele Sorrentino